Cagliari Monumenti Aperti 2018 | BW Hotel Italia

Best Western Hotel Residence Italia

prenota ora
Miglior tariffa internet garantita
Prenota subito al miglior prezzo.

Monumenti Aperti 2018

02052018

Cagliari si prepara per accogliere la 22° edizione della Manifestazione 

Anche quest'anno la Sardegna si trasforma in Museo Itinerante grazie alla Manifestazione Monumenti Aperti, nata in Sardegna 22 anni fa, grazie a un gruppo di giovani appassionati.
Una vera e propria festa di primavera, dedicata alla promozione e valorizzazione dei Beni Culturali presenti sul territorio.

 

Il fine settimana che coinvolgerà Cagliari nella Manifestazione, è quello di sabato 05 e domenica 06 maggio, con quasi seimila volontari, soprattutto studenti, che guideranno i visitatori attraverso le storie legate ai 78 monumenti visitabili.


La novità di questa edizione è la possibilità di visitare alcuni beni per la prima volta o dopo diversi anni. Tra questi la Caserma Ederle, la chiesa di Sant’Eulalia, l’ex 68° deposito carburanti dell’Aeronautica militare a Monte Urpinu, l’Archivio storico diocesano, l’Archivio Spazio Arcostudio e l’Archivio Unione Sarda.

 

Anche quest'anno, i siti visitabili si articoleranno lungo quattro percorsi e non mancheranno neanche gli eventi collaterali che accompagneranno le due giornate: mostre e interventi musicali accompagneranno le visite guidate. Inoltre, per adulti e bambini ci saranno visite e mostre dedicate, laboratori didattici, conferenze, spettacoli teatrali e tanto altro! Sono stati pensati e studiati anche appositi percorsi per non udenti e non vedenti, per rendere la manifestazione fruibile proprio a tutti!

 

L’evento è anche una golosa opportunità per assaporare lungo i percorsi culturali e artistici proposti, le specialità enogastronomiche della città grazie a "Gusta la città": 40 esercizi commerciali aperti e l'iniziativa “A fregola d’arte”, tour gastronomico durante il quale si potrà degustare questo piatto tipico cagliaritano in 10 ristoranti della Marina.


Attività e laboratori pensati anche per le famiglie, con l’iniziativa “Cibo è Patrimonio”: cucinare in famiglia e scoprire il patrimonio culturale della città. 

 

Consultate la pagina ufficiale di Monumenti Aperti, cliccando qui, per scaricare le guide con i percorsi della città.


Buon divertimento e non perdetevi il prossimo articolo in cui parleremo dei Monumenti Aperti di Quartu Sant'Elena!

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter!