10 cose da fare in Sardegna durante l'autunno | Best Western Quartu

Best Western Hotel Residence Italia

prenota ora
Miglior tariffa internet garantita
Prenota subito al miglior prezzo.

10 cose da fare in Sardegna durante l'autunno

26082019

Alla scoperta della Sardegna che non ti aspetti

Terminata la stagione estiva che vede l'Isola come una delle mete più ambite e conosciute dai turisti di tutto il mondo, la Sardegna si riappropria delle sue intrinseche caratteristiche di paradiso selvaggio e incontaminato.
Durante l'estate le aree più battute e frequentate sono le coste, che però spesso risultano sgradevoli proprio perché troppo affollate e di difficile fruizione.
In autunno le temperature nell'Isola si mantengono ancora alte e piacevoli. Il clima mite e temperato permette di trascorrere ancora delle gradevoli giornate al mare, senza l'ansia di trovare spazio e sgomitare col vicino di ombrellone, oppure perdere la pazienza per cercare parcheggio.


Ma non ci sono solo le spiagge. In autunno le vere protagoniste diventano le zone centrali con i tanti borghi caratteristici. Questa stagione ci regala dei paesaggi che sembrano delle vere fotografie dai caldi e avvolgenti colori. Molti piccoli centri si popolano e animano grazie a feste, sagre locali e iniziative per promuovere i prodotti che il periodo offre.

Ecco allora 10 attività che possono essere svolte in autunno in Sardegna:

1) Al primo posto il mare: le spiagge meno affollate sono l'ideale per un meritato relax!

2) Degustazioni, sagre e feste locali, tour enogastronomici e vendemmia: sono tante le iniziative presenti sul territorio che permettono di scoprire le tipicità locali caratteristiche della stagione. Molte cantine aprono ai visitatori coinvolgendoli in attività di laboratorio per grandi e piccoli.

3) Autunno in Barbagia: l'appuntamento autunnale d'eccellenza nell'Isola. La manifestazione si svolge in questo modo: i paesi dell'entro terra nuorese aprono le porte ai visitatori locali e non solo. I cortili delle case, le cortes, si aprono (da qui l'accezione di Cortes Apertas) ai turisti offrendo succulente prelibatezze locali. Un incontro di sapori, tradizioni e un ricco calendario di eventi collaterali che accompagnano tutta la durata della manifestazione. Una vera occasione per conoscere il cuore dell'Isola!

4) Scampagnate all'aria aperta: sono tanti i parchi di città, basti pensare solo a Cagliari (Terramaini, Monte Urpinu, MOnte Claro, Giardinetti Pubblici etc), ma anche le meravigliose aree interne, come il Parco dei Sette Fratelli, la Giara di Gesturi, il Parco degli Angeli a Giba, il Complesso nuragico di Barumini e tanti altri. Tra prati, collinette, cascate, laghi artificiali, complessi naturalistici dislocati in tutta l'isola. Si tratta solo di decidere la meta!

 

5) Pranzi in agriturismo o fattorie didattiche, soprattutto se si hanno bambini: dopo una stagione al mare, nelle giornate autunnali, ci si chiede spesso cosa fare coi bambini. Una bella gita in qualche agriturismo o fattoria didattica può accontentare tutti. I grandi pensano al buon cibo e buon vino e i piccoli a giocare all'aria aperta insieme ai tanti animali presenti. Non è insolito che si venga coinvolti in varie attività come la mungitura o la panificazione. Insomma, un'idea di turismo esperienziale che non vi deluderà!

6) Escursioni e trekking all'aria aperta: i paesaggi dell'Isola sono tra i più apprezzati dagli amanti di queste attività. I colori della natura selvaggia e i paesaggi rocciosi o i tanti sentieri, regalano a chi li vive, sensazionali emozioni di pace e benessere interiore. Provare per credere!

7) Sport all'aria aperta: arrampicata, surf, escursioni in mountain bike coast to coast o nelle zone interne. Un'ottima occasione per rigenerare corpo e spirito!

8) Gite in lago: l'autunno e la primavera offrono un'ottima alternativa al mare, il lago, fattore di attrazione turistica e complemento di un'esperienza che permette di volgere uno sguardo sul territorio in chiave più intima, tra natura e avventura. L'escursione in battello stile Missisipi sul lago Flumendosa non vi deluderà!


9) Gita col Trenino Verde:  con la sua rete di circa 600 km, percorre quasi tutte le regioni geografiche dell'Isola. La gita in Trenino ti porta a scoprire una Sardegna insolita, quella dell’interno, quella più suggestiva e misteriosa che mai ti aspetteresti di conoscere. Una storia da raccontare e da vivere immersi del paesaggio e nella natura!

 

10) Visitare nuraghi e musei: per concludere il nostro decalogo delle 10 cose da fare in Sardegna in autunno, non poteva ovviamente mancare una menzione speciale ai Nuraghi e Musei presenti in tutta l'Isola. Questo punto meriterebbe, in realtà, un approfondimento a parte. La Sardegna è una delle terre più antiche del Mediterraneo che vanta una ricchissima storia fatta di importanti testimonianze archeologiche sul territorio, oltre che numerosi reperti custoditi nei diversi musei dell'Isola. Questa è proprio la stagione ideale per andare alla scoperta dell'affascinante storia della Sardegna!

Di seguito una carrellata di link in cui poter trovare informazioni approfondite su ciascuno dei 10 punti in elenco, per poter organizzare la vostra vacanza autunnale all'insegna dell'avventura...e al fresco!

Buon divertimento!

Spiagge nel sud 
Sagre e Feste 
Autunno in Barbagia
Escursioni sul Lago e Trenino Verde
Sito Ufficiale Ente Turismo Sardegna

 

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter!