Sere FAI d'estate: agosto alle Saline Conti Vecchi di Cagliari

Best Western Hotel Residence Italia

prenota ora
Miglior tariffa internet garantita
Prenota subito al miglior prezzo.

Sere FAI d'estate: agosto alle Saline Conti Vecchi di Cagliari

02082019

Natura, Manifestazioni, Ambiente, Escursioni

Trascorrere le vacanze in Sardegna ad agosto è quasi sempre associato al mare. Ma la Sardegna offre molto di più, come le Saline Conti Vecchi ad Assemini, vicino a Cagliari. Un luogo dove la natura si sposa armonicamente con l'opera dell’uomo ammirabile nelle costruzioni di archeologia industriale che si trovano all'interno. Le Saline, ancora oggi in attività, sono un bene della società Ing. Luigi Conti Vecchi (Syndial Eni) in concessione al FAI – Fondo Ambiente Italiano che, grazie al progetto di valorizzazione avviato da Syndial – società ambientale di Eni – con la Fondazione, raccontano un pezzo di storia del Novecento attraverso allestimenti d’epoca, documenti storici e video proiezioni.

 

Saranno sei gli appuntamenti per tutto il periodo estivo, in cui sarà possibile visitare il sito e partecipare a eventi, itinerari, serate speciali sotto le stelle e musica, nell’ambito della rassegna Sere FAI d’Estate.

 

Si parte venerdì 2 e sabato 3 agosto con “Esplorando la laguna”, inedito percorso serale in trenino dedicato alle famiglie e agli appassionati di natura alla scoperta della coltivazione del Fior di Sale. La visita museale sarà libera per gli adulti, che potranno apprezzare la sale riallestite in stile anni ’30 e i due interessanti video, mentre i giovani visitatori potranno intrattenersi con visite guidate interattive dal tema “il Mistero della Laguna”. Dalle ore 18, si potrà inoltre gustare un aperitivo con sottofondo musicale nel cortile interno del museo affacciato sui bacini della salina e con vista panoramica su Cagliari.

 

Seguirà sabato 10 agosto in occasione della Notte di San Lorenzo “Astronomi per una notte”, appuntamento dedicato all’osservazione della volta celeste nell’eccezionale cornice delle Saline, dove l’inquinamento luminoso è minimo. Il programma prevede visite guidate in trenino fino al tramonto, aperitivo a base di prodotti locali dalle 18, un momento formativo a cura dell’Associazione Astrofili Sardi dalle 20 alle 21 e, dall’imbrunire fino a mezzanotte allestimento di postazioni con telescopio per l’osservazione guidata puntando sulla Luna, su Giove e su Saturno.

 

E ancora giovedì 15 agosto, per chi desideri trascorrere il Ferragosto lontano da spiagge affollate e code chilometriche, alle Saline è prevista un’apertura straordinaria dalle 9.30 alle 20.30, con partenza del trenino per visitare la salina ogni ora, area climatizzata allestita per il pranzo al sacco – saranno presenti in loco anche distributori di snack, caffè e bevande – e divertenti laboratori per bambini, in cui i piccoli visitatori produrranno dei portafortuna con il sale imparando tutto quello che c’è da sapere sull’Oro bianco di Sardegna.

 

Penultimo appuntamento, quello di sabato 24 agosto, con le testimonianze dei salinieri di ieri e di oggi, racconti che si concluderanno con il reading teatrale a cura di Emanuele Masillo. Dalle 18, invece, si potrà gustare un aperitivo con sottofondo musicale nel cortile interno del museo affacciato sui bacini della salina e con vista panoramica su Cagliari.

 

Il ciclo delle Sere FAI d’Estate si concluderà sabato 31 agosto e vedrà protagonista lo swing anni Trenta: al termine delle visite guidate in trenino, insieme all’aperitivo, il cortile interno del museo si trasformerà in una sorta di dopolavoro storico, affacciato sui bacini rossi della salina, a due passi dalla montagna di sale.

 


Organizzazione

Saline Conti Vecchi
Zona Industriale Macchiareddu, 09032 Assemini CA
Sito Web
faisaline@fondoambiente.it
070.247032

Iscriviti alla nostra newsletter!